SOS capelli rovinati

Questo post dedicato è al nostro fantastico olio extravergine di oliva, possibilmente biologico e spremuto a freddo, per la cura dei capelli.

E’ il modo più semplice per prendersi cura dei capelli secchi, rovinati dai trattamenti e che necessino di un intervento urgente.

Come fare?

Molto semplice: in una ciotola di vetro preparare un cucchiaio di olio di oliva extravegine bio e uno di miele.

Mettere a bagnomaria finchè non diventa tiepido.

Inumidire i capelli con acqua e bagnando le dita nell’olio e miele, andare ad applicare sulle punte (diciamo per circa 10cm).

A questo punto impellicolare, coprire con un cappellino e tenere almeno 4 ore o anche tutta la notte.

Se esagerate (come ho fatto io) con le quanità di olio, non riuscirete a levarlo bene!
Quindi, abbiate cura di metterne una quantità non eccessiva e dopo lo shamppo, passate del balsamo che va a sgrassare l’olio.

Se invece volete unire anche un effetto idratante più forte, preparare una ciotola con: un cucchiaio di aloe, un cucchiaino di olio extravergine bio e un cucchiaino di miele.

Senza inumidere i capelli applicatelo anche sulle lunghezze (se avete i capelli lunghi aumentate le quanità, ma mantenete le proporzioni), impellicolate e tenetelo su sempre almeno 4 ore.

I vostri capelli risorgeranno con un costo irrisorio 😉

 

Annunci

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. Claudia Vespa ha detto:

    grazie mille per il consiglio. davvero interessante. io che uso le fibre di cheratina della Toppik quando lo devo fare questo trattamento, dopo lo shampoo e prima dell’applicazione delle fibre?

    Mi piace

    1. Carla ha detto:

      prima di tutto!

      Mi piace

  2. Cristina Choco ha detto:

    Grazie Carla!!!! Super utile. I miei capelli stanno crescendo a ritmi vertiginosi, però dopo l’henne’ sto iniziando a sentirli un po’ più secchi.
    Sarà il mio prossimo miscuglio 🙂

    Piace a 1 persona

  3. Carla ha detto:

    Sono proprio contenta e sai quanto ❤

    Mi piace

  4. Alessandra ha detto:

    Mi ispira molto,soprattutto la versione con l’aloe.Pensi che lo zucchero al posto del miele(che non utilizzo) possa andare bene?

    Mi piace

    1. Carla ha detto:

      No, evita lo zucchero. Non mettere nulla, andrà bene lo stesso 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...