La banana in polvere per viso e capelli

Normalmente si è abituate ad utilizzare, in ambito cosmetico, la banana intesa come frutto per la preparazione di impacchi per capelli e maschere viso, oggi vi volevo parlare invece di una soluzione a nostra disposizione ben più comoda da utilizzare: la polvere di banana essiccata.

L’utilizzo del frutto fresco, sebben estremamente utile per la cura dei capelli, presenta ahimè alcuni inconvenienti tecnici se utilizzato come impacco, nel caso in fatti in cui non si fosse proceduto a frullare benissimo l’impasto prima di procedere con l’applicazione, rendendo il lavaggio a dir poco traumatico per un’evidente difficoltà di rimozione dei pezzetti di frutto spappolato rimasti tra i capelli.

La polvere di banana essiccata, reperibile per lo più sugli e-store francesi ed in alcuni negozi di alimentazione bio italiani anche online, non presenta al contrario alcuna contro indicazione di tale genere e si propone, quindi, come un interessante rimedio per la cura dei capelli, soprattutto se secchi e crespi, nonché per il trattamento della pelle sensibile del viso.

Innanzitutto, partiamo con il presentare il frutto, anche se credo lo conosciate più o meno tutti: l’albero di banane è una pianta perenne appartenente alla famiglia Musaceae, diffusa nelle regioni a clima tropicale, oggi perfettamente reperibile suoi nostri mercati via aerea.

Il nome scientifico delle banane è Musa acuminata, Musa balbisiana o l’ibrido Musa acuminata balbisiana e la varietà più diffusa è la Cavendish, originaria del Vietnam, e coltivata nelle Canarie sin dal 1400 ed oggi anche in Sicilia, seppure con una produttività abbastanza scarsa.

Nei paesi tropicali, e di conseguenza sul mercato occidentale, il frutto di banano è disponibile tutto l’anno.

Da notare che, in commercio, col termine di banana, si intende abitualmente quella dalla nota buccia gialla, ma esistono, in realtà, delle varietà dalla buccia rossa, dalla polpa rosata e ovviamente le cosiddette baby (o bananite), piccole e molto dolci, nonché i “platani”, sorta di banane ben più dure e ricche d’amido, utilizzate per la preparazione di chips salate molto apprezzate nel mondo dell’alimentazione naturale e biologica.

In Cina la banana è alla base di molti rimedi ed è considerata un alimento Yin, che contrasta i disturbi di tipo Yang, quali la sensazione di calore, l’agitazione, i disturbi del sonno e le palpitazioni.

Da un punto di vista alimentare, occorre osservare che la banana è particolarmente ricca di sali minerali quali: manganese, potassio, magnesio, fosforo, ferro, zinco, sodio, e di vitamine come la A, la E e la K (in quantità minime) ed è un’ottima fonte di vitamina B6 e vitamina C.

E’ quindi un alimento molto nutriente, adatto per gli spuntini, soprattutto dei bambini e degli anziani, indicato per chi è sottoposto a lavori pesanti, sia fisici che mentali, per gli sportivi e per i bambini in crescita.

In linea teorica anche la buccia di banana potrebbe essere utilizzata nell’alimentazione umana, tanto è vero che nei Paesi d’origine è spesso proposta fritta, vale però la pena osservare che nei bananeti, per prevenire l’antracnosi ed altre malattie del banano, si è soliti avvolgere i caschi in sacchetti di plastica, che possono anche essere imbevuti di antiparassitari.

Residui di tali prodotti fitosanitari possono, quindi, permanere dopo il raccolto sui caschi di banane, tanto che si consiglia di lavare accuratamente la buccia prima di sbucciare il frutto e soprattutto di lavare con cura le mani prima di portarlo alla bocca.

Meglio ancora sarebbe acquistare il prodotto dal commercio equo solidale ed in negozi biologici per avere maggiori garanzie sulla non nocività del prodotto.

E dopo questo breve excursus, veniamo alla polvere che, come detto, può essere utilizzata in ambito cosmetico.

La polvere essiccata del frutto della banana mantiene le stesse proprietà del frutto fresco ed è ricchissima di vitamine, ed in particolar modo di provitamina A, vitamina C e vitamine del gruppo B, che svolgono un’azione antiossidante ed utile a contrastare i radicali liberi, di sali minerali, quali potassio, magnesio, ferro con proprietà rivitalizzanti, di zuccheri e di mucillaggini che la rendono un ingrediente ideale per la cura delle pelli e dei capelli secchi.

Inoltre, la polvere di banana, utilizzata nelle maschere viso o negli impacchi per capelli impedisce la disidratazione di cute e capelli e può essere utilizzata in abbinamento all’hennè per contrastare l’effetto secchezza.

In buona sostanza, la polvere di banana può essere utilizzata per la preparazione di maschere viso, in aggiunta agli ingredienti normalmente utilizzati, quali ad esempio idrolati e polvere di rosa damascena, con particolar riferimento in caso di pelle secca e disidratata, sensibile o irritata oppure di pelle matura e con rughe.

La polvere di banana, grazie alle sue proprietà idratanti, nutrienti e rivitalizzanti, si rivela inoltre fondamentale per la cura dei capelli secchi o devitalizzati e più in generale per i capelli con tendenza al crespo, tipico dei ricci e soprattutto degli afro.

Per un maggior effetto idratante è possibile sfruttare la sinergia con glicerina vegetale o miele, anche in polvere.

Per la cura dei capelli, può essere semplicemente aggiunta ad un impacco idratante (gam ad esempio), od alle erbe ayurvediche od ancora alla lecitina di soia, insomma come fantasia vi aggrada. Non ha ovviamente, ma è bene precisarlo, alcun potere tintorio o scurente.

Per chi spignatta, la polvere di banana può essere perfettamente incorporata in una preparazione homemade per la realizzazione di creme viso, shampoo, balsamo e maschera per capelli.

 

 

Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...