Maschera viso pelli miste con ghassoul e amla

Continua la rubrica dedicata alle utenti.

Dopo vari tentativi sono riuscita a trovare la “formula” perfetta per la mia pelle esigente e difficile da trattare.

Non ho la pelle grassa ma nonostante ciò, nella zona T (soprattutto sulle guance in prossimità del naso) si presentano degli antiestetici pori dilatati 😔 i trattamenti in commercio specifici per questo tipo di inestetismo sono più indicati per pelli grasse dunque su di me risultano aggressivi e tendono a seccare la pelle, così mi sono messa a cercare, provando e riprovando, il mix perfetto… e l’ho trovato 😍

Si può considerare tranquillamente un trattamento per pelli miste; purificante, delicato, e Molto idratante; può andare benissimo sia per pelli giovani che per le over 30

Ho utilizzato:

  • 1 cucchiaio di ghassoul
  • 1 cucchiaio di Amla
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna grezzo
  • Qb Infuso di rosmarino in foglie
  • 1 cucchiaio di gel aloe estratto dalla figlia
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino scarso di olio d’oliva
  • Qualche goccia di limone

Preparazione 

Ho prima di tutto preparato l’infuso portando ad ebollizione dell’acqua con dentro dei rametti di rosmarino, spento il fuoco ho lasciato intiepidire e poi filtrato.

Ho utilizzato l’infuso per amalgamare l’erba ayurvedica insieme all’argilla e allo zucchero, mescolando fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

Dopodiché ho aggiunto tutti gli altri ingredienti, continuando a mescolare ottenendo una “pappetta” dalla consistenza simile alla crema al cioccolato 🤤

Procedimento

  • Ho lavato il viso con acqua tiepida e mousse detergente youth defence purity di Mossa
  • Tagliato un pezzetto di foglia di aloe a metà e l’ho passata delicatamente su tutto il viso (non lasciate che si asciughi)
  • Sulla pelle ancora inumidita dal gel aloe ho immediatamente applicato la maschera precedentemente preparata, in modo uniforme ed evitando la zona perioculare ed il contorno labbra
  • Ho applicato, adagiandola sul volto, una maschera in tessuto (che io essendo in vacanza non avevo quindi l’ho improvvisata con un foglio di asciugatutto scottex )
  • Ho vaporizzato sulla maschera in tessuto, aiutandomi con uno spruzzino, del gel aloe diluito in acqua per renderlo più fluido; Questo al fine di non permettere alla maschera di asciugarsi troppo durante il tempo di posa rendendola delicata e facile al risciacquo
  • Tenuta in posa circa 15 minuti ma se vedete che si asciuga troppo e non riuscite a mantenerla umida, anche 10 minuti sono sufficienti
  • Finito il tempo di posa ho tolto l’eccesso di maschera con acqua tiepida aiutandomi con una manopolina in cotone e successivamente risciacquato il viso con acqua fredda
  • Per finire ho applicato la day cream vitamin cocktail ultra moisture di Mossa

Risultato

Pelle straluminosa e rosea alla vista e liscia e morbida al tatto ma la cosa che amo di più è che i pori sono visibilmente ristretti e quei pochi punti neri sono spariti.

Sul mio tipo di pelle è risultata delicata, per niente aggressiva infatti non era minimamente arrossata dopo il trattamento…in più è fresca, sento la pelle perfettamente pulita e detersa in profondità .

Ovviamente è necessaria la costanza per ottenere e/o mantenere i risultati desiderati.

Ho seguito un procedimento un po’ lunghetto ma vi assicuro che ne vale la pena 😍

Suggerimenti

  • Procedere alla preparazione dell’impacco in ambiente pulito
  • Il composto deve risultare omogeneo e ben amalgamato.
  • Assicurarsi che il composto sia compatto e non liquido. L’aggiunta di ulteriori liquidi porterebbe ad una consistenza troppo liquida della maschera.
  • Applicare sempre la maschera su viso umido, non asciutto.
  • Tempo di posa: 10/15 minuti facendo ATTENZIONE a non farla seccare troppo
  • Aiutarsi con una spugnetta o una asciugamano in cotone per rimuovere la maschera
  • Questa Maschera è idonea per pelli miste o grasse quindi le pelli secche o particolarmente sensibili potrebbero trovarla aggressiva in questo caso un’idea potrebbe essere quella di sostitute l’amla con la polvere di rosa damascena e il ghassoul con l’argilla bianca
  • Io ho utilizzato l’infuso di rosmarino ma può essere sostituito con altri infusi o idrolati dal potere astringente e seboregolatore, ad es. l’idrolato di salvia…oppure se si ha la pelle sensibile e reattiva potrete utilizzare l’infuso di camomilla ecc.
  • Ho evitato l’aggiunta di oli essenziali visto che la maggior parte sono fotosensibilizzanti quindi in estate meglio di NO ma d’inverno ottimi potrebbero essere quello di lavanda, teatree o limone sostituendolo al succo oppure calendula e arancio per pelli sensibili e aride
  • Consiglio di ripetere il trattamento una volta a settimana

🌺❤Spero che vi piaccia ❤🌺

Grazie e a presto 😘

Amalia

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Irene ha detto:

    Bella! Però le dosi son un po’ esagerate.. ne viene fuori troppa

    Mi piace

    1. passionenaturale ha detto:

      Io la metto anche sul collo ^_^

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...