Vitamina C: un valido alleato d’estate per una pelle sempre giovane

Ormai l’estate è vicina e dobbiamo ricordarci tutti che il Sole va preso nel rispetto della pelle (qui approfondimenti).

Detto questo, la Routine viso che abbiamo analizzato in questo articolo, va modificata quando i mesi più caldi si avvicinano.

In estate infatti, l’inquinamento va a rafforzarsi a causa dell’ozono nell’aria e del maggior vigore dei raggi UV.

Di recente, infatti, si è dimostrato che l’ozono ha un effetto disastroso sulla pelle, effetto peggiorato dagli agenti ossidanti che sono presenti nello smog fotochimico.

In più, come molti sanno, i raggi UV penetrano nella pelle stimolandola a rilasciare degli enzimi che ne vanno a degradare il tessuto di cui è costituita.

Come agire di conseguenza?

Ovviamente non soltanto utilizzando creme solari con protezione minima 20, ma abbinando una skincare adeguata al caldo e alla sudorazione.

Il primo must è: NON sospendere i trattamenti anti età, ma cambiarli, scegliendo quelli adatti all’estate, in modo da contrastare il danno legato all’ossidazione.

In un articolo della Repubblica, la dott.ssa M.R.Gaviglio afferma che “in estate cambiano le caratteristiche della pelle che è più idratata spontaneamente poiché aumenta la perspiratio insensibilis, una sorta di evaporazione che abbiamo in tutto il corpo, quindi più acqua arriva in superficie“.

Cosa vuol dire in parole povere?
Che l’idratazione in estate è maggiore e quindi possiamo utilizzare cosmetici e creme meno idratanti, optando per esempio per sieri leggeri da usare sia la mattina che la sera.

L’ideale è usare un gel che non unga e quindi non infastidisca, abbinandolo a vitamine E, C e acido ialuronico (assolutamente da evitare il glicolico e acidi della frutta perchè fotosensibili).

I sieri poi sono adattissimi per le pelli miste e asciugano rapidamente, mentre per pelli normali o secche si può optare per creme con una texture leggera che venga assorbita rapidamente.

Quindi, contrariamente all’inverno, momento in cui si privilegiano sostanze ricche, coniugando siero + crema (senza esagerare per non avere effetto rebound), in estate meglio optare per sieri antiossidanti (abbinati alla crema solo per pelli che tendano al secco).

I migliori sieri anti oassidanti per l’estate sono quelli a base di vitamina C, soprattutto man mano che l’età avanza e diventa quindi difficile combattere il processo ossidativo.

Una raccomandazione: l’aiuto migliore che si può dare alla pelle del viso e del collo, è non esporsi a sole diretto senza adeguata protezione (evitando comunque le ore più calde) e anche se si vive in città, applicare un fattore di protezione 20+ dopo aver applicato il siero a base di vitamina C.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...