Olio 31

il

Oggi vi voglio parlare di un prodotto che si usa da anni, ma che non tutti conoscono. O meglio, non tutti ne conoscono i molteplici usi. È un insieme di olii essenziali molto preziosi per la nostra salute. Si crede erroneamente che l’olio 31 originale sia quello della Just, azienda svizzera, ma non è così: il vero olio 31 é quello di Raihuen, che potete trovare facilmente (a volte si deve ordinare, ma in una giornata ve lo fanno arrivare) in farmacia ad un prezzo molto onesto, meno di 20 euro per un flacone da 100 ml.
Vediamo un po’ come può esserci utile:
libera le vie respiratorie, quindi è molto utile contro il raffreddore. Se la pelle intorno alle narici non è irritata, si possono applicare localmente un paio di gocce, altrimenti è meglio metterle su un fazzoletto ed avvicinarlo al naso. La miscela di olii essenziali è perfetta per tornare a respirare;
allevia il prurito dei pizzichi di zanzara (purché non vi siano lesioni, altrimenti brucia!);
distende e rilassa la muscolatura, lo si può mischiare all’olio di mandorle dolci per dei massaggi;
allevia il mal di testa, basta metterne due gocce su entrambe le tempie per avvertire un immediato sollievo. Questo è il mio must. Ne ho sempre una micro boccetta in borsa. Mai senza;
si può aggiungere all’acqua del pediluvio, non solo deodora i piedi, ma aiuta anche a liberarsi dallo stress;
profuma l’aria, gli armadi e qualsiasi locale necessiti di una ventata di “aria fresca”, in quanto purifica gli ambienti. Ottimo l’uso nei diffusori di olii essenziali ad ultrasuoni, che spesso abbinano l’aromaterapia alla cromoterapia (es, colore blu rilassa, colore rosso ricarica le energie), oppure nelle classiche vaschette dei termosifoni. Se mettete un dischetto di cotone con qualche goccia di olio in auto vicino al bocchettone dell’aria, vi aiuterà nella concentrazione alla guida;
aiuta a contrastare la forfora se applicato direttamente sul cuoio capelluto (circa 6 o 7 gocce sono sufficienti), oppure si può usare in minime dosi (un paio di gocce) su tutta la lunghezza per lucidare e profumare;
è un antispasmodico, ma non va ingerito, bensì massaggiato sull’addome addizionato ad un altro olio;
allevia le tensioni cervicali ed il torcicollo, un lieve massaggio sulla parte dolorante e sentirete subito un effetto anestetico;
proprietà tonificanti ed energizzanti;
proprietà antisettiche ed antibatteriche;
applicato sui polsi e sulle gambe in estate, vi darà immediatamente una sensazione di freschezza; lo stesso dopo lo sport. Potete anche aggiungere qualche goccia al bagnoschiuma o direttamente sulla spugna;
una goccia sullo spazzolino da denti, assieme al dentifricio, vi aiuterà a disinfettare le gengive e ad avere l’alito profumato a lungo;
semplicemente annusando l’olio dalla boccetta, avrete una sensazione di benessere generale;
per ultimo ho lasciato un uso del quale mi hanno sempre parlato bene, ma che non ho mai provato: un paio di gocce nel pacchetto di sigarette aiutano ad evitare il classico odore di fumo.
Come potete vedere, è un must have, serve a tantissime cose. Mi raccomando solo una cosa: la purezza dell’olio 31. In giro ci sono decine e decine di imitazioni a prezzi più bassi, ma su queste cose non si deve mai risparmiare. Tenete presente che un flacone vi durerà mesi e mesi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...